Direzione Generale Lotta alla Contraffazione
Ufficio Italiano Brevetti e Marchi
COOKIES
Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie sul portale web www.uibm.gov.it ai sensi del Provvedimento n. 229 dell’8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali.

Cosa sono i cookie?

Di seguito la definizione contenuta nel punto 1 della premessa al Provvedimento del Garante di cui sopra:

Considerazioni preliminari.
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente.
Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.

Cookie tecnici.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice, che il gestore del sito potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

I cookie servono a migliorare i servizi che ti offriamo, ad esempio:
consentono a un servizio di riconoscere il tuo dispositivo, per evitarti di inserire più volte le stesse informazioni nel corso di un'attività calcolano quanti utenti stanno usando i servizi, in modo da agevolarne l'utilizzo e assicurare la capacità necessaria a una navigazione veloce
Se non ci autorizzi a usare i cookie, determinate funzioni e pagine non possono funzionare come previsto.

Se desideri eliminare i file cookie eventualmente già presenti sul tuo computer, leggi le istruzioni del tuo browser cliccando sulla voce “Aiuto” del relativo menu.

EVENTI

SERVIZI

IPERICO
IPERICO è una banca dati di secondo livello realizzata dalla Direzione Generale che raccoglie e armonizza i dati sull’attività di contrasto alla contraffazione in Italia realizzata da Guardia di Finanza, Agenzia delle Dogane, Carabinieri, Polizia di Stato, e Polizie locali. Chiunque può accedervi per avere informazioni sul numero dei sequestri effettuati e sul numero e valore dei pezzi sequestrati, ripartiti per anno, settore merceologico e territorio, anche mediante interrogazioni personalizzate di dettaglio.
Maggiori informazioni
PATLIB - PIP
I PATLIB e i PIP rispondono all’esigenza europea e dei singoli Uffici Brevetti nazionali di poter disporre di centri specialistici diffusi sul territorio in grado di fornire in un contesto locale informazioni sul sistema di proprietà industriale e sui temi ad essa connessi.
I PATLIB sono “biblioteche” brevettuali, con personale qualificato in grado di fornire servizi innovativi anche tramite banche dati messe a disposizione dall'Ufficio Europeo dei Brevetti (European Patent Office - EPO) e dall'UIBM. Sono collegati in rete con gli altri PATLIB degli Stati membri dell'EPO.I PIP sono punti informativi in materia brevettuale, creati per rendere ancor più capillare l’attività dei centri PATLIB, con i quali agiscono in stretta collaborazione.
Maggiori informazioni

EVENTI
Nella sezione sono riportati eventi organizzati o promossi dalla Direzione Generale per la Lotta alla contraffazione-Ufficio italiano brevetti e marchi e da altri partner. La partecipazione della Direzione a eventi, convegni, manifestazioni, giornate informative, corsi di formazione, saloni espositivi, a livello nazionale e internazionale, è volta a favorire, rafforzare, consolidare il dialogo e la collaborazione tra settore pubblico e privato e promuovere un migliore accesso dell’utenza ai servizi offerti dalla Direzione.
Maggiori informazioni
Linea Anti Contraffazione
E’ un servizio offerto dalla Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione-Ufficio Italiano Brevetti e Marchi di assistenza alle imprese e ai cittadini che riscontrano violazioni di diritti di proprietà industriale (marchi, brevetti, disegni, ecc…), per consentire l’attivazione di procedure di contrasto al fenomeno. Il servizio è fornito avvalendosi anche della collaborazione delle istituzioni ed autorità preposte al contrasto della contraffazione e alla tutela del mercato e dei consumatori.
Tale servizio, gratuito per l’utenza italiana e straniera, si avvale in particolare di personale specializzato della Guardia di Finanza, distaccato presso la Direzione Generale, che riceve e valuta le segnalazioni pervenute ed è in diretto collegamento, per eventuali seguiti di competenza, con le Forze di Polizia (soprattutto i Nuclei Speciali della Guardia di Finanza) e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (in particolare il Servizio Antifrode).
Attraverso la piattaforma “Geo-UIBM” il sistema si arricchisce di un ulteriore strumento di supporto al monitoraggio e prevenzione del fenomeno della contraffazione, costituito dalla possibilità offerta all’utente (consumatore, impresa, titolare del diritto violato) di trasmettere alla Linea Anticontraffazione una segnalazione anche mediante il suo smartphone/tablet. Riscontrata la presunta violazione, l’utente trasmette, in modo semplice e veloce, attraverso l’utilizzo dell’APP (da smartphone Windows Phone, IOS, Android), una segnalazione alla DGLC-UIBM inviando dati descrittivi e ove possibile una foto della merce presunta contraffatta. Tali dati vengono trasmessi in tempo reale al database della Direzione Generale, unitamente alle coordinate geografiche dell’utente.
Maggiori informazioni